Loading...

CHI SIAMO

Il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Compito dei Vigili del Fuoco, nel nostro paese, e’ di assicurare in modo diretto ed immediato a persone, animali e cose un intervento di soccorso urgente in caso di pericolo.In senso piu’ ampio, devono provvedere agli interventi di soccorso tecnico urgente, e alla prevenzione,per la tutela della vita delle persone, degli animali e dell’ ambiente in generale, e per la salvaguardia dei beni, contro i pericoli derivanti dagli incendi e da altre situazioni accidentali.

Il corpo e’ alle dipendenze del Ministero dell’Interno, ed e’ la prima e fondamentale forza della Protezione Civile italiana. E’ costituito da:

  • funzionari tecnici (ingegneri, architetti, geometri, periti)
  • personale operativo (vigili permanenti, volontari, ausiliari di leva, discontinui)
  • personale di supporto tecnico amministrativo

I servizi sono coordinati dalla Direzione Generale della Protezione Civile e dei Servizi Antincendio presso il Ministero dell’Interno, dagli Ispettorati Regionali e dai 104 Comandi Provinciali. Ogni comando ha una struttura che comprende: una sede centrale (con mezzi e uffici amministrativi), distaccamenti permanenti e/o distaccamenti volontari.

La formazione del personale

Prima di spiegare come si diventa Vigile del Fuoco Volontario è necessario chiarire come è organizzato il Corpo Nazionale Vigili Del Fuoco. Esso è costituito da due categorie di personale:

Personale permanente: sono dipendenti dell’amministrazione pubblica, si accede tramite concorso per esami
Personale volontario: sono cittadini che scelgono volontariamente di prestare servizio presso i distaccamenti volontari (accesso a domanda)
I Vigili del Fuoco Volontari sono vigili del fuoco a tutti gli effetti e prestano la loro opera ogni qualvolta se ne manifesti il bisogno. Nell’espletamento delle loro funzioni, i vigili sono agenti di polizia giudiziaria, i Capi Squadra, i Capi reparto e i funzionari tecnici antincendi sono ufficiali di polizia giudiziaria.

Il Percorso Formativo
Consigliamo all’aspirante Vigile del Fuoco di recarsi presso il distaccamento volontario più vicino a casa propria per avere informazioni in merito. “L’aspirante vvf frequenterà il distaccamento in modo da rendersi conto del tipo di attività che andrà a svolgere. Questo sarà un periodo di valutazione sia da parte dell’aspirante, sia da parte dei responsabili del distaccamento. Non bisogna avere un fisico da rambo, piuttosto: molta passione, spirito di sacrificio/servizio e tanta, tanta voglia di imparare e lavorare.
Fare il vigile del fuoco volontario non è una gita!

L’aspirante verrà sottoposto a degli accertamenti medici, presso il Comando Provinciale e presso le strutture convenzionate.Se dopo le visite, risulterà idoneo: l’aspirante sottoscriverà formale domanda d’iscrizione nei quadri del personale volontario del Corpo Nazionale Vigili del Fuoco. Questa domanda verrà inviata al Ministero dell’interno-Dipartimento dei Vigili del Fuoco e della Difesa Civile. Dopo qualche mese, il Ministero si esprimerà in merito alla domanda d’iscrizione presentata. Se il parere sarà favorevole, l’aspirante verrà iscritto nei quadri del personale volontario e potrà iniziare il suo percorso formativo.
L’aspirante riceverà vestiario e attrezzature e parteciperà agli addestramenti teorico-pratici per circa un anno. (per un numero minimo di 120 ore). Terminato l’addestramento di 120 ore, l’aspirante verrà sottoposto a test teorico-pratico e, a discrezione del capo-distaccamento, diverrà Vigile del Fuoco a tutti gli effetti. Solo a questo punto, il Vigile potrà essere impiegato nei servizi di istituto.

Ma l’addestramento non finisce qui…

Tutte le domeniche mattina i vigili, nuovi e vecchi, partecipano ad addestramenti teorico-pratici. Inoltre, periodicamente vengono inviati presso il Comando Provinciale ad effettuare corsi di aggiornamento (es. tecniche NBC-Nucleari Batteriologice Chimiche). I Vigili del Fuoco (anche quelli volontari) sono sempre meno pompieri e sempre più tecnici. Qualora i vigili non partecipassero attivamente alle istruzioni e agli interventi di soccorso, potrebbero essere cancellati dai quadri per scarso rendimento.

NON SCORAGGIARTI MA CONTATTACI !!!!! ABBIAMO BISOGNO DI TE!!!!!!!!!!!